Il geografo Guccini

Non sono abituato né titolato a scrivere di musica ma farò un’eccezione per Guccini, un po’ per affetto e un po’ per gratitudine.

Guccini è un bestione affabile dal vocione tonante e la camicia a quadri, uno che non si smuove dal suo rifugio in Appennino e si vanta di spingersi raramente oltre Sassuolo. Per lui, ce l’ha ribadito infinite volte, viaggiare è inutile. Eppure è il cantautore che, più di ogni altro, mette in musica la geografia. Vediamo in che senso.
91zspcj5yal-_sl1500_
Continua a leggere